Ritornano i webinar di Percorsi di Sport. La serie di sei appuntamenti online sui valori dello sport raccontati da testimonial e campioni di caratura nazionale ed internazionale riprenderà il prossimo 18 gennaio. Dalle ore 10:30 alle 12:00, collegandosi alla piattaforma Zoom che ospiterà il seminario, si potrà seguire il quinto capitolo: la legalità ed il rispetto delle regole. Protagonista assoluto sarà il Maestro Gianni Maddaloni, un uomo che ha una missione precisa: costruire una società civile facendo leva sullo sport e su quei valori, come la disciplina ed il rispetto, che spesso in certi ambienti mancano o latitano.

Tra resistenza e riscatto sociale, l’impegno del Maestro Maddaloni

Saranno 90 minuti da vivere tutti d’un fiato, perché la storia di O’ Maè, così è conosciuto a Scampia il Maestro Maddaloni, non è basata su compromessi. È fatta di resistenza, di contrasto all’illegalità e alla criminalità, di riscatto sociale, di motivazione ed educazione. Lì, a Scampia, dove le istituzioni non svolgono appieno il loro dovere e dove la realtà si mescola alla fiction, la palestra Star Judo Club, casa del clan positivo dei Maddaloni, svolge la funzione di avamposto della legalità. Quelle quattro mura e quel tatami rappresentano un’isola felice, un rifugio, e offrono una seconda possibilità a chi ha smarrito la retta via o ha preso una strada sbagliata.

Fuori dal cancello d’ingresso dello stabile di viale della Resistenza c’è un decalogo da osservare e rispettare pedissequamente. Varcata quella soglia, non si accede soltanto ad un impianto dove si pratica l’arte marziale del judo, ma si entra a far parte di una famiglia che ha delle regole ferree e che sa prendersi cura di chi vive ai margini della società, di chi versa in gravi condizioni socio-economiche, dei ragazzi disabili, dei figli dei detenuti e di tutte quelle persone che fuggono da un destino fin troppo segnato dalle sceneggiature televisive o cinematografiche.

18 gennaio 2022: un appuntamento da non perdere

In sintesi, anche l’appuntamento di Percorsi di Sport del prossimo 18 gennaio è da non perdere. Tratterà un tema fondamentale come la legalità ed il rispetto delle regole e lo farà con un relatore che è un esempio, un modello da seguire, un protagonista primario dello sport sociale. Ovvero, O’ Maè, l’oro di Scampia.

Vuoi rivedere tutti i webinar di Percorsi di Sport, il progetto promosso da OPES e finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per lo Sport? Clicca qui

 

 

Sei un utente singolo e vuoi seguire il webinar? Clicca qui per ricevere il link

 

Rappresenti un istituto scolastico e vorresti seguire il webinar insieme a tuoi ragazzi? Clicca qui